Nuova Zelanda: Only The Brave!

La Terra dalle Lunghe Nuvole Bianche.

rotorua_nuova zelandaUn lembo sperduto di mondo dove la natura è magnifica ma difficile, capricciosa e a volte perfino perfida. In Nuova Zelanda l’avventura è la normalità, i ghiacciai sono vicini al mare, la foresta ad un passo dall’Oceano. Qui tutto è possibile: navigare a vela accarezzando scenari meravigliosi, rilassarsi su spiagge infinite e deserte, guidare senza seguire una strada a bordo di fuoristrada, attraversare laghi misteriosi, incantarsi davanti a cascate d’acqua che nascondono disegni di un popolo antico e fiero, i Maori. La Nuova Zelanda è la terra della Haka, di pratiche impavide (il bungee-jumping è nato qui), di antiche storie e misteri. Le 2 isole maggiori che compongono la Nuova Zelanda sono distanti un giorno intero, il clima è opposto al nostro, l’uomo è ospite della Natura che tutto governa… Insomma… Only The Brave! Fatte le dovute premesse, se sono riuscita ad incuriosirvi, vi presento uno dei miei itinerari preferiti, adatto a coppie che non sanno mettersi d’accordo: La selvaggia Isola del Nord della Nuova Zelanda & Cook!

AUCKLAND
Auckland, North Island, New Zealand skylineArriverete qui come detto, al termine di un lungo volo. L’Atmosfera cosmopolita in questa piacevolissima città è frutto dell’unione tra culture asiatiche, polinesiane e australiane. All’Auckland Museum si va per conoscere un pò di storia e poi si sale a 328 metri d’altezza, per dare uno sguardo dalla Sky Tower (non adatta a chi soffre di vertigini…). Da non trascurare le spiagge del Parco Regionale di Muriwai, dove ammirare anche flora e fauna. Dopo aver preso confidenza con il nuovo fuso orario e aver trascorso qualche giorno nella bellissima città sulla baia, prenderete possesso della vostra auto a noleggio (p.s. patente internazionale richiesta e guida a sinistra).

AUCKLAND – WAITOMO – TAUPO
Inizia l’on the road, le strade sono fantastiche e il paesaggio è quello che avrete visto in TV: verdi e sconfinate vallate, alternate a dolci colline, dove pascolano pecore e cavalli! Viaggerete in direzione delle Waitomo Caves. Qui troverete le leggendarie grotte in cui brillano miriadi di “lucciole” che illuminano il buio delle caverne! È uno spettacolo che accade solo qui ed è famoso col nome di Glow Worms
Caves. Nel pomeriggio ripartite in direzione del Lago Taupo.

TAUPO
Taupo NZCon i suoi 660 km2, il lago Taupo è il più grande della Nuova Zelanda. Formatosi dal cratere di un vulcano spento è noto per l’incredibile abbondanza di trote. Il paesaggio è bellissimo, il lago si può percorrere in barca e la natura che lo circonda è impressionante. La parte ovest del lago era considerata sacra dagli Aborigeni Maori e ancora oggi è possibile ammirare le bellissime pitture rupestri. Il lago dà il nome anche alla vicina città di Taupo, dove soggiornerete.

TAUPO – ROTORUARotoruaSicuramente una delle mete più visitate dell’Isola del Nord, Rotorua si trova in una zona caratterizzata da un’importante attività geotermica. Inconfondibile è l’odore di zolfo nell’aria; geyser e nubi di vapore conferiscono al territorio circostante un’ incredibile atmosfera da “inferno dantesco”. Le 4 più importanti aree con attività geotermica sono: Whakarewarewa, Waimangu, Waiotapu e Hell’s Gate. Il villaggio di
Whakarewarewa è una delle aree termali più attive di Rotorua; qui troverete il geyser di Pohutu la cui eruzione si attiva circa 20 volte al giorno e può raggiungere un’altezza di 30 metri. Altre attrazioni a Whakarewarewa sono le pozze di fango caldo, le sorgenti di acqua calda e le sorgenti Maori.

ROTORUA – COROMANDEL
Cathedral Cove NZSi parte per la penisola di Coromandel, per raggiungere l’omonima cittadina. Le bianche spiagge sono perfette per chi ama nuotare, fare surf o immersioni. Dalla spiaggia di Hahei potrete raggiungere la famosa Cathedral Cove, considerata una tra le più belle baie del Paese.

COROMANDEL – AUCKLAND – COOK
Rarotonga - CookUna volta rientrati ad Auckland lascerete l’auto e prenderete il volo per le Cook. Qui si celebra lo splendore della natura che dona pace alla mente e al corpo: mari incantevoli, spiagge enormi e deserte, popolazioni sorridenti, profumi, vegetazione, pesci di ogni dimensione e colore. Rarotonga è la prima, dove sarete accolti con la tipica ghirlanda di fiori di Tiare.

RAROTONGA
L’isola ha una diametro di doli 32 km ed è facile da visitare noleggiando uno scooter. Di origine vulcanica, offre spiagge sia sabbiose che rocciose. L’interno dell’isola è una splendida foresta che potrete anche attraversare a piedi sino a raggiungere piccole cascate, radure e fiumi in cui tuffarvi per un bagno refrigerante. L’isola è quasi interamente circondata dalla barriera corallina, che racchiude una laguna turchese e molte spiagge di sabbia bianca.

AITUTAKI
L’isola di Aitutaki dista meno di un’ora di volo da Rarotonga. In parte di origine vulcanica e in parte di origine corallina, senza grandi rilievi interni, presenta scogliere a picco sul mare nella zona meno abitata e splendide spiagge di sabbia lungo la strada che conduce al centro abitato. La sua grande e limpidissima laguna è considerata una delle più belle di tutto il Pacifico (anche più bella di Bora Bora!). Il cuore dell’isola è caratterizzato da piantagioni di banane e di frutta tropicale, alternate a foreste e boschi di cocco. Il modo migliore per muoversi sull’isola è come sempre il noleggio di un motorino. Tra le escursioni da non perdere assolutamente vi sono le mini-crociere sulle vicine isolette disabitate che includono il pranzo pic-nic sulla spiaggia. La laguna è punteggiata di banchi di sabbia e barriere coralline, ha 21 motu ed è priva di squali… un vero Paradiso!

Al termine del vostro soggiorno nelle Cook se avete ancora qualche giorno a disposizione potreste volare su Los Angeles, facendo così il Giro del Mondo!

Questo è solo uno dei molti viaggi che è possibile fare in Nuova Zelanda. Se per caso non vi hanno convinto le Cook (ne dubito…) nessun problema, il Pacifico “brulica” di isole da sogno: Fiji, Polinesia Francese, Samoa, Tonga Vanuatu o Hawaii… c’è un’isola speciale adatta ad ognuno di noi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...