Le Maldive viste dal Mare

…Il mio “battesimo dell’acqua”.

Chi si bagna con l’acqua di mare non si asciuga più!
Così diceva un detto marinaresco…

Non vi racconterò il day-by-day del mio viaggio in catamarano. Non si può ridurre il tutto ad elencare isole e tappe, a cosa ho mangiato o quanto ho girato.

Vi basti sapere che un viaggio in barca è qualcosa di unico e speciale e non è per tutti

Preparatevi ai piccoli spazi sotto coperta, ad incontrare sconosciuti con i quali vivrete per una settimana, e al caldo delle Maldive che non conosce escursione termica (31° C di giorno – 30° C di notte).

Una volta saliti a bordo, superate lo shock dovuto alla piccola cabina dove tutto è “incastrato” al millimetro (mini armadio, mini mensole, mini lampade ecc) e al bagno/doccia e… dimenticatevene! Tutto quello che vi occorre realmente è all’esterno!

Perchè per affrontare al meglio una settimana in Barca alle Maldive, questo è lo spirito giusto.

E così spiegate le vele e tolta l’ancora, il primo giorno salperete per attraversare il canale tra Malè ed Ari.

Lo chef Aneis inizierà a spadellare da subito (cosa che farà tutto il giorno per tutti i giorni a seguire). Il giovane Faruk lascerà correre la lenza nella speranza di pescare qualcosa di “grosso” lungo la traversata (e poco dopo arriverà il primo tonno!).

Maldive – Aneis

Ogni alba sarà un momento magico da celebrare, bevendo il primo caffè della giornata, sul ponte vuoto.

Alba alle Maldive – pc Marco

Aspetterete il tramonto, in attesa che il sole si “tuffi” in mare. Ogni notte sarete cullati dolcemente e se avrete troppo caldo per stare in cabina:
prenderete il vostro cuscino e salirete sul ponte di comando dove la brezza marina vi concilierà il sonno sotto un cielo pieno di stelle, Via Lattea inclusa.

Con o senza vento salperete ogni giorno alla scoperta di un angolo di Paradiso: piccoli banchi di sabbia che appaiono e scompaiono con le maree, isolotti disabitati circondati dalla barriera corallina.

Ogni giorno sarà una scoperta colma di emozione: i delfini che fanno a gara con il catamarano

i coralli multicolore, le tartarughe che affiorano dall’acqua proprio accanto al tender, e pesci (tutti, di qualsiasi forma, specie e dimensione!).

Le Maldive viste dal Mare sono un viaggio nel viaggio, unico e spettacolare. E se proprio non riuscite a rinunciare alle comodità, abbinate 3 notti in un resort (io l’ho fatto!).

Cocoon Maldives

I catamarani salpano ogni settimana e la navigazione dura 7 o 9 notti. Il costo è davvero competitivo rispetto ad una settimana nel classico resort.

Quello che fa la vera differenza è il volo, che come vi ho già detto fino allo sfinimento, va prenotato con almeno 6 mesi di anticipo per trovare la miglior tariffa disponibile.

Levate le Ancore e prendete il vento, le Maldive in barca vi aspettano!
Per maggiori info su questo viaggio non esitate a contattarmi.
Silvia

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...