Salem… tra finzione & realtà!

Salem: la città delle Streghe…

Si pensa a Salem come al luogo in cui morirono centinaia di persone accusate di praticare stregoneria e riti satanici. Anch’io, forse condizionata dai numerosi film e serie TV sull’ argomento, credevo fosse così. Ed invece… ed invece scopro che a Salem non solo morirono “solo” 20 persone, ma che tutta la questione durò poco più di due anni. A pensarci bene fece più vittime la tremenda Inquisizione Spagnola. Ma siamo negli States, e qui tutto viene enfatizzato e reso affascinante agli occhi di noi viaggiatori. A Salem hanno saputo sfruttare abilmente quegli anni di follia collettiva: oltre a fare shopping nei numerosi negozi che vendono scope e altri oggetti contro il “malocchio”, si può decidere di fare un tour organizzato, visitare il Museo e altri siti storici, come The Witch House. Il tutto tranquillamente in una mezza giornata. La visita al Salem Witch Museum è stata interessante, viene fornita un’ audioguida in italiano, la rappresentazione (che dura circa 30 minuti) ripercorre nei minimi dettagli i fatti accaduti nel 1962 con bambole di cera in movimento.

Recandovi al Visitor Center vi forniranno una mappa dove è riportato un percorso di circa 1 miglio da fare a piedi, che tocca i luoghi più rappresentativi e storici di quel periodo. E’ possibile inoltre prenotare numerosi tour (anche notturni, per aggiungere giusto quel brivido in più!) con guide in costume che accompagnano i turisti, non lesinando aneddoti e particolari raccapriccianti! Oltre al Museo il luogo che più mi ha colpita è stato il piccolo e vecchio cimitero, dove sono sepolte tutte le vittime di quell’oscuro periodo. SalemAffascinante tutto l’anno, Salem raggiunge il suo apice nel mese di Ottobre, durante la festa di Halloween che qui dura tutto il mese, raggiungendo il culmine nella notte tra il 31 Ottobre e il primo di Novembre. SalemPer tutto il periodo si svolgono gli “Haunted Happenings” (eventi stregati): dopo il tramonto la gente vestita con costumi caratteristici si raduna nel cuore della città ed ogni angolo di Salem viene “vestito” a tema, la cittadina si anima di mercatini, intrattenimenti, eventi gastronomici, lettura delle carte e balli in maschera. Nella notte di Halloween le Streghe danno il benvenuto agli stranieri giunti fin qui da tutto il mondo. Questa piccola cittadina ha anche una graziosa “promenade” dove ci si può rifocillare in uno dei numerosi ristorantini vista Oceano… sempre che non vi sia passato l’appetito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...