Massachusetts & Isole Vergini Americane: viaggio d’Elite

Città, Natura e Mare al TOP!

Un viaggio romantico, che inizia nella splendida città di Boston.

Boston
Boston

I giardini curati, il suo stile di vita eccellente, un’offerta gastronomica varia e gustosa rendono questa città praticamente perfetta! Il modo migliore per visitarla? Rigorosamente a piedi!

Da Boston potrete prendere la metropolitana e in sole 5 fermate vi troverete in uno dei College americani più famosi del mondo… Harvard!

Harvard - Boston
Harvard – Boston

Se siete amanti dell’“on the road” noleggiate una macchina e partite alla scoperta del meraviglioso New England per giungere fino a Cape Cod: una penisola che si protende nell’Oceano Atlantico nello Stato del Massachusetts, rinomata per il turismo, la vela, la pesca ma soprattutto per i suoi affascinanti fari, considerati i più vecchi  degli Stati Uniti. Se avete la fortuna di capitare qui nel periodo autunnale, non solo potrete avvistare il passaggio delle balene, ma assisterete ad uno (a mio avviso) dei fenomeni naturali più suggestivi: il foliage! Questo infatti è il periodo dell’anno in cui Boston ed il New England si tingono di mille colori e l’aria si impregna del profumo di sidro e di muffin ai mirtilli.

Boston è collegata alle Isole Vergine Americane con voli diretti su St. Thomas e St. Croix. Se state cercando isole paradisiache nel Mar dei Caraibi dove la parola d’ordine è “LUSSO” le avete trovate…

  • Water Island deve il suo nome alla notevole presenza d’acqua: si tratta, infatti, di una delle poche isole dei Caraibi dove sono presenti laghi d’acqua fresca. La vera protagonista qui è la Natura con le sue candide spiagge incastonate nella costa e la sua foresta tropicale. Qui potrete camminare per ore ed ore senza incontrare nessuno, a parte qualche vecchio Pirata!

    Water Island - Isole Vergini Americane
    Water Island – Isole Vergini Americane
  • St. Croix, chiamata anche “l’isola gentile” o “il giardino delle Antille”, è la più grande delle Isole Vergini, ma in un certo senso anche la più romantica, il luogo ideale per coppie di innamorati. Un’isola ricca di diversità: montagne e foreste pluviali, colline con fattorie e campi coltivati, le cittadine coloniali (patrimonio storico e culturale) e le immancabili spiagge fanno di St. Croix il giusto mix tra tranquillità e vivacità caraibica.

    Saint Croix – Isole Vergini Americane
  • St. John, la più piccola delle Isole Vergini, è selvaggia ed aspra. Il posto ideale per chi è stanco della solita routine quotidiana. Saint John è sedentaria, indisturbata, intatta: un vero paradiso tropicale. Qui si trova il National Park delle Vergini Americane, un parco naturale terrestre e marino. Il piccolo villaggio di pescatori di Cruz Bay vi conquisterà per la sua anima pittoresca e romantica, quasi irreale (vi sembrerà di essere tornati indietro nel tempo…)

    Saint John – Isole Vergini Americane – Scott Beach

St Thomas, l’isola “glamour” delle Vergini Americane… qui si trova la capitale, Charlotte Amalie, una ridente cittadina con case dai tetti rossi che, dal mare, si adagiano su tre colline: viuzze strette lastricate di ciottolato e magazzini coloniali attraversati dalle dolci brezze dei Tropici. Non solo mare, anche se Magen’s Bay è tra le 10 spiagge più belle al mondo (e dopo averla vista mi darete ragione!), ma anche montagna e deliziosi paesini arroccati sulle pendici.

Saint Thomas – Isole Vergini Americane – Magens Bay

CONSIGLI DI VIAGGIO:

* CLIMA: Il periodo migliore per visitare le Isole Vergini Americane va da Dicembre a Giungo. Boston ed il Massachusetts hanno inverni rigidi con temperature spesso sotto lo zero. La primavera e l’estate sono le stagioni dove il clima è piacevolmente mite e mai umido.
* COME SPOSTARSI: la città di Boston è bene servita dalla Metro Rail e dai Bus. Da maggio e per tutta l’estate è possibile raggiungere (anche solo per un week end) la penisola di Cape Cod con i Traghetti che partono dall’Harbour. Amtrak, la compagnia ferroviaria più famosa d’America, collega Boston a diverse città del New England ed a New York.
Le isole Vergini Americane sono collegate tra loro con Ferry moderni e veloci. Sulle singole isole ci si muove in bicicletta, taxi o WaterTaxi.
* CONSIGLI PRATICI: per effettuare questo viaggio è indispensabile essere  in possesso di passaporto elettronico ed Esta. Non occorrono vaccinazioni.

Per qualsiasi ulteriore informazione o preventivo siamo a vostra disposizione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...