The Best West: South Dakota & Wyoming

Un itinerario per chi ama i grandi spazi, antiche leggende e i vecchi Saloon!

Il South Dakota è stato per me una vera rivelazione, avrà sempre un posto speciale nel mio cuore. Siete in tanti a chiedere itinerari “diversi”, non convenzionali, alla scoperta di qualcosa di meno turistico e battuto negli Stati Uniti. Ho pensato quindi di descrivervi una parte del mio viaggio in South Dakota ed unvirvi il Wyoming con il bellissimo Yellowstone National Park.

Si parte da Denver – Colorado, deliziosa cittadina, giovane e vivace, porta d’accesso delle Montagne Rocciose.

Una volta noleggiata l’auto la prossima tappa è Cheyenne, capitale del Wyoming. Lungo  la strada fate una tappa al Rocky Mountain National Park.

Wyoming

Si parte per Rapid City, situata nel cuore del South Dakota. Imperdibile il quartiere di Art Alley, una sorta di Open Air Museum!

Rapid City è un’ottima base per visitare il Mount Rushmore ed il Crazy Horse Memorial, dedicato al famoso capo indiano Cavallo Pazzo.

Sempre da Rapid City è possibile visitare lo spettacolare Badlands National Park e le Black Hills (magari in quad!).

Proseguendo il viaggio verso Nord Ovest, a poca distanza incontrerete Deadwood dove verrete catapultati nel Vecchio West! Qui potrete visitare vecchie miniere d’oro in disuso e bere una birra nello storico Saloon N.10 dove Wild Bill perse la vita durante una partita a pocker!

Sheridan – Wyoming – è la prossima tappa. Pittoresca, storica e vibrante, è il luogo dove l’Old West incontra il New West!

Cody è un tipico villaggio di montagna del Wyoming, tappa obbligata prima di affrontare le montagne che portano al parco di Yellowstone. A Cody non dimenticate di visitare il Buffalo Bill Historical Center, in onore del leggendario cowboy. Fate un salto al saloon di Irma, la sorella di Buffalo Bill, una vera e propria istituzione in città. In estate sono numerosi i Rodeo… vero Wild West!

Da Cody partirete alla volta dello Yellowstone National Park, il più famoso e antico parco nazionale americano, ricco di geyser, cascate e canyon. Piccoli vulcani caratterizzano la zona e ne testimoniano l’attività termica. Essere ospiti di Yellowstone significa osservare un ecosistema perfetto dove l’uomo è solo spettatore e la Natura si mostra in tutta la sua magnificienza.

Va detto che per visitare le meraviglie che il Parco ha da offrire bisogna prevedere un soggiorno di almeno 3 notti (parliamo di uno dei Parchi Americani più grandi con ben 5 ingressi in 3 Stati!). Rimanendo in Wyoming guidando verso Sud si incontra la cittadina di Jackson Hole situata in una valle e circondata dalle splendide vette del Grand Tetons.

Ultima tappa in Wyoming è Hot Springs, sede di numerosi Rodeo dove partecipano personaggi famosi e ricca di giacimenti di petrolio e gas. Proseguimento per Denver da dove si prende il volo di ritorno.

Questo viaggio è per chi non ha paura di guidare (parliamo di circa 2.700km di strada da percorrere), per gli amanti della Natura (se cercate grandi città, questo non è il vostro viaggio…) con una gran voglia di essere Stupiti da un’America diversa!
Silvia

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.